Nutrizione

Parliamo di metabolismo

Riuscite ad essere costanti e determinati nei vostri propositi?
In quanti di voi ogni giorno pensano di avere il METABOLISMO “troppo lento” ?
A volte smaltire le calorie e i chili in eccesso diventa una impresa ARDUA ?

Se la pensate in questo modo e non siete soddisfatti vuol dire che avete bisogno di leggere attentamente l’argomento trattato in questo articolo.

Intanto vediamo cosa è il METABOLISMO.
E’ il ritmo con cui l’organismo brucia calorie, permettendoci di respirare, mantenere la circolazione sanguigna, garantire il funzionamento degli organi e ricavare energia dal cibo.
In sintesi è il meccanismo che il nostro corpo usa per bruciare calorie proprio come un automobile brucia carburante per funzionare.
Purtroppo sappiamo anche che non tutte le automobili fanno gli stessi chilometri con la stessa quantità di benzina.

Allora come è possibile bruciare più calorie più in fretta ?

Un errore comune è quello di credere che il ritmo metabolico sia una questione genetica.
Infatti spesso diamo la colpa al METABOLISMO LENTO per il fatto di non riuscire a tenete il peso sotto controllo.

In realtà siamo assolutamente PADRONI del nostro metabolismo.
Il segreto per controllare il peso non è mangiare poco ai pasti per ridurre le calorie introdotte, questo è un” luogo comune”, ma bisogna fare in modo di aumentare il metabolismo bilanciando la “dieta” con l’assunzione di proteine e calorie associata a un regolare esercizio fisico

*La massa magra brucia calorie, quattro volte di più della massa grassa.

E’ invece vero che il ritmo metabolico rallenta un po’ se si riducono troppo le calorie.
Il corpo tende a trattenere il carburante che ha quando si accorge che ne arriva di meno.
Tuttavia possiamo compensare questo piccolo cambiamento con l’abbinamento corretto dei cibi e l’attività fisica.
E’ dimostrato che 30 min di esercizio al giorno aiutano a ridurre il peso e ottimizzare il metabolismo.

Ma vediamo quali sono i tre elementi che influiscono sul nostro METABOLISMO

1) METABOLISMO BASALE : E’ la quantità di calorie minime che occorrono per garantire all’organismo la sopravvivenza in una situazione di completo riposo (stando fermi)

2) IL MOVIMENTO: l”attività fisica, intesa come movimento aiuta a velocizzare il metabolismo favorendo cosi il dimagrimento.

3) LA TERMOGENESI: è una funzione che avviene tramite alimenti (considerati i brucia grassi )
Si tratta di quegli alimenti di cui il nostro organismo ha bisogno di più tempo per assimilarli e quindi consuma più energia (CALORIE)
Sono i macronutrienti e alimenti che contengono parecchie fibre.

LE 7 REGOLE D’ORO PER ACCELLERARE IL METABOLISMO:

1) Non saltare la colazione, che deve sempre essere ricca e completa di proteine, fibre, minerali, vitamine e acqua .
Consumarla seduti a tavola e non di fretta magari mentre ci si prepara per uscire di casa .

2) Introdurre spuntini leggeri facilmente digeribili a metà mattina e a metà pomeriggio, ci aiutano a tenere sempre il metabolismo attivo e la glicemia sempre a livelli ottimali

3) Seguire sempre una dieta varia e bilanciata.
Le proteine contengono aminoacidi, mattoni necessari per ridare forza e vigore ai muscoli e stimolano il metabolismo. Preferire carboidrati complessi a zuccheri semplici.

4) Bere con regolarità durante la giornata superando possibilmente anche i due litri di acqua al giorno preferendo quella con un residuo basso inferiore a 150 mg/litro.

5) Consumare molta frutta e verdura. Gli antiossidanti presenti favoriscono l’eliminazione delle tossine che l’organismo può accumulare a CAUSA DELLE CATTIVI ABITUDINI.

6) Evitare gli spuntini notturni e quelli appena prima di coricarsi. Quando l’organismo è a riposo il metabolismo si abbassa e le calorie che non vengono consumate vengono subito accumulate nei tessuti di riserva.

7) Eseguire regolarmente attività fisica, ci aiuta a bruciare calorie, mentre il metabolismo accelera e sviluppa massa muscolare.
Esercizi di tonificazione e attività aerobica sono le attività migliori, è consigliabile svolgerle almeno due volte alla settimana e non meno di 45 min.

Con affetto

Giusi Barberi
Personal Coach del Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *