Emozioni e Mente

Il potere della mente!

La mente è lo strumento più potente che abbiamo a disposizione e si trova dispersa dentro nel nostro cervello.

Il suo funzionamento è così potente, ed insieme peculiare, da essere, in realtà, la principale penna d’oca con cui scriviamo il nostro destino.

Questo che cosa ci insegna? A fare attenzione all’opinione  che abbiamo di noi stessi, perché il nostro cervello se ne convince profondamente e agirà di conseguenza, che ciò sia vero o meno.

La nostra mente è molto più potente di quel che crediamo. Il nostro cervello è in grado di rafforzare un muscolo e aumentare il metabolismo semplicemente attraverso l’esercizio dell’immaginazione.

Ti faccio un esempio pratico: Prova a chiudere gli occhi e immaginare di mangiare una fetta di torta che più ti piace.

A questo punto dovresti avere prodotto più saliva o almeno aver deglutito.

Eppure non c’era nessuna fetta di torta!  lo hai solo immaginato!

Ciò che immagini intensamente ti influenza concretamente.

È chiaro, dunque, che quello che possiamo fare con la nostra mente è infinito. Tuttavia, se osserviamo la maggior parte dei nostri comportamenti, ci accorgeremo che l’elemento che più interviene in essi è la routine, ovvero la programmazione mentale.

Alla nostra mente non piacciano gli sprechi di energia, perché teme di rimarne senza, e che molte delle attività che realizziamo avvengono in modo automatico.

La parte che non usiamo della nostra mente, di norma (a parte le eccezioni ovviamente) è relazionata con la creatività e la ricerca di soluzioni innovative. Gran parte della resistenza al cambiamento, ha questa ragione biologica, ovvero va contro la tendenza risparmiatrice del cervello. Forse il nostro modo di fare le cose, non è il migliore, ma cambiare quello che abbiamo già adottato, con un comportamento nuovo, implica certamente, a parte l’insicurezza, un consumo extra di energia.

Con questo però non toglie che non dobbiamo provarci anzi, immaginare di realizzare è il sistema più probabile per farci arrivare agli obiettivi che ci siamo prefissati.

Dobbiamo sapere che il cervello lavora per noi. Se gli diciamo  esattamente cosa vogliamo lui sa esattamente cosa e dove cercare.  Se saremo specifici, abbiamo i vinto, lui ci guiderà!

Sappi che la mente non si può fermare, ma si può direzionare.

Anche perché se non lo faremo noi a direzionare i nostri pensieri, lo farà la televisione o il nostro capo o i clienti o il partner, insomma qualcuno lo farà per noi a suo favore.

Se volessimo perdere peso dovremmo visualizzare la forma fisica che vorremmo ottenere, immaginare e vivere intensamente l’emozione e la felicità  che proveremmo il giorno in cui saremo arrivati all’obiettivo e la nostra mente ci guiderà esattamente li dove vogliamo arrivare.

Questo un sistema si chiama S.A.R (SISTEMA DI ATTIVAZIONE RETICOLARE)  porta la nostra attenzione a farci notare le cose che più desideriamo, e ci permette di trovare con maggiore intensità le strade che realizzano i nostri “sogni” in obiettivi.

Attenzione pero! Questo tipo di meccanismo funziona anche con le cose che NON vogliamo perché il nostro cervello non riconosce le negazioni.

E allora cerchiamo di formulare sempre i nostri desideri in forme positive.

Purtroppo siamo abituati a concentrarci sulle cosa non vogliamo e a scappare dalle cose che non ci piacciono ma  il risultato è che spesso ce le troviamo proprio davanti da doverle affrontare.

DIPENDE TUTTO DA NOI!

Con affetto

Giusi Barberi Coach del Benessere

Se desideri saperne di più fissa una consulenza online gratuita.

Scrivi a giusibarberi@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *